Stop alla criminalità verso gli animali

Tara Green

Codice etico

Tutela animali e salvaguardia ambientale

codice etico

dell'associazione di promozione sociale

tara green - aps

premessa

Tara Green, su precisa scelta degli Organi Direttivi risponde ad un suo Codice Etico: tanto al suo interno – nei rapporti interpersonali – quanto all'esterno, ponendo sempre i valori di ogni singolo individuo, animale o vegetale, al primo posto. L’associazione Italiana Tutela Animali e Ricerca Ambientale (di seguito “Tara Green”) agisce ai sensi e nei limiti dell’art. 35 del Decreto legislativo del 03/07/2017 n. 117- Codice del Terzo settore della legislazione regionale in materia di associazionismo, nonché dei principi generali dell’ordinamento giuridico. Tara Green è stata costituita a Roma il 13 Maggio 2013 come associazione di promozione sociale ed è stata iscritta nel Registro Regionale GR/04/07- 18878H. Tara Green rappresenta, sul territorio italiano, un importante punto di riferimento in attività di tutela e difesa della flora e della fauna. L’elevata formazione e professionalità sul campo conferiscono a Tara Green doti inequivocabili di serietà, affidabilità, specializzazione e competenza. L’attenta formazione favorisce un’accurata preparazione e responsabilità durante ogni attività, senza bisogno di fiscalismi e senza penalizzare la propria individualità. Si valorizza la libertà di ogni individuo e si crea un team unito dove ognuno è stato formato per svolgere un determinato ruolo finalizzato solo ed esclusivamente alla tutela e al benessere degli animali e alla salvaguardia ambientale.

Art. 1 - Valori e principi Codice Etico

1) I valori ed i principi costruiti con forza, costanza e determinazione trovano la loro naturale sintesi nel presente Codice Etico che, vede i suoi punti di forza in: Professionalità; Serietà; Giustizia; Competenza; Trasparenza; Completezza; Sensibilità; Amore; Rispetto; Fiducia; Libertà; Studio; Sviluppo Eco-Sostenibile; Volontariato serio e attivo; Unità; Collaborazione; Supporto a soggetti svantaggiati. 2) Nel corso dello svolgimento delle proprie attività, Tara Green agisce nel rispetto della legislazione e di tutte le norme vigenti nei territori nei quali si trova ad operare nonché del Codice etico, applicandole con rettitudine ed equità. 3) Tara Green assicura la riservatezza delle informazioni e dei dati personali oggetto di trattamento e la protezione delle informazioni acquisite in relazione all’attività lavorativa prestata e s’impegna ad informare, in modo chiaro e trasparente, tutti i soci in relazione alla propria situazione ed al proprio andamento, senza favorire alcun gruppo d’interesse o singolo individuo. 4) Tara Green promuove il rispetto dell’integrità fisica e culturale della persona ed il rispetto della dimensione di relazione con gli altri. Garantisce condizioni di lavoro rispettose della dignità individuale e ambienti di lavoro sicuri, tutela e promuove il valore delle risorse umane, allo scopo di migliorare ed accrescere il patrimonio delle competenze possedute da ciascun collaboratore. 5) I rapporti con i soci sono improntati a criteri di correttezza, collaborazione, lealtà e reciproco rispetto. Le relazioni con i propri collaboratori esterni devono essere improntati alla massima lealtà che consiste nell’agire con senso di responsabilità. 6) Tara Green s’impegna a migliorare costantemente la qualità dei propri servizi e delle proprie attività. 7) Tara Green contribuisce in maniera attiva e costruttiva alla sostenibilità ecologica in tutte le proprie attività. L’impegno in materia di tutela animali e salvaguardia ambientale si concretizza attraverso una programmazione delle attività deputate a perseguire un equilibrio tra iniziative economiche ed imprescindibili esigenze ambientali in conformità delle direttive nazionali ed internazionali in materia.

Art. 2 - collettività

1) Tara Green opera tenendo conto delle esigenze della comunità attraverso: - volontariato attivo e dinamico; - tutela animali e la salvaguardia ambientale; - formazione ed informazione, - educazione nelle scuole; - sostegno ai soggetti svantaggiati; - promozione della qualità della vita, allo sviluppo economico, sociale, culturale e civile.

Art. 3 - destinatari

1) L’insieme dei principi etici, dei valori e delle regole comportamentali enunciati nel presente Codice devono ispirare l’attività di tutti coloro che operano, dall’interno o dall’esterno, nella sfera di azione di Tara Green. In particolare, a titolo esemplificativo: a) i componenti di tutti gli organi apicali si ispirano ai principi del Codice nel fissare gli obiettivi; b) i dipendenti, nel dovuto rispetto della legge e delle normative vigenti, adeguano le proprie azioni e i propri comportamenti ai principi, agli obiettivi e agli impegni previsti dal Codice; c) tutti coloro che operano in nome e per conto di Tara Green uniformano la propria condotta al Codice. 2) E’ richiesto a tutti i Destinatari di osservare e, per quanto di propria competenza, di far osservare i principi contenuti nel Codice: in nessuna circostanza, la pretesa di agire nell’interesse di Tara Green giustifica l’adozione di comportamenti in contrasto con quelli qui enunciati. Tara Green si impegna a garantire una puntuale diffusione interna ed esterna del Codice mediante: -a) distribuzione a tutti i componenti degli organi apicali ed a tutti i dipendenti; b) affissione in luogo accessibile a tutti; c) messa a disposizione dei Destinatari sul sito internet.

Art. 4 - Tara Green, soci e collaboratori esterni

1) Tara Green si impegna a ricercare nei collaboratori esterni professionalità idonea e la piena condivisione dei principi e contenuti nel Codice Etico e promuove la costruzione di rapporti duraturi per il progressivo miglioramento delle performance nella tutela e promozione dei principi e contenuti del Codice Etico. 2) La professionalità e l’impegno di Tara Green caratterizzano la selezione e la definizione delle azioni da sviluppare, dei metodi a cui impostare i progetti come pure la selezione dei fornitori, dei collaboratori esterni di volta in volta individuati per definire un rapporto complementare con la specifica professionalità, organizzando forme di collaborazione e di reciproco scambio e delegando ad essi l’esecuzione di parte delle proprie attività. 3) Gli apporti professionali e commerciali devono essere improntati a impegno e rigore professionale e devono, in ogni momento, essere allineati al livello di professionalità e responsabilità che caratterizza Tara Green con l’attenzione e la precisione richieste per perseguire il rispetto e la diffusione del proprio prestigio e della propria reputazione. Sono bandite e perseguite pratiche di corruzione, favori illegittimi, comportamenti collusivi, sollecitazioni di vantaggi, corresponsione di benefici materiali e immateriali nonché di altri vantaggi finalizzati ad influenzare o compensare rappresentanti di istituzioni come pure dipendenti e volontari di Tara Green. 4) I fornitori, di beni o di servizi, sono selezionati secondo procedure rispettose delle leggi di volta in volta applicabili e costantemente improntate a criteri di trasparenza, concorrenzialità ed efficienza. A tal fine, i soggetti apicali ed i dipendenti responsabili delle funzioni aziendali che partecipano a detti processi devono: a) non avere condotte negative nei confronti degli animali e dell’ambiente; b) non avere procedimenti penali in corso; c) riconoscere ai partecipanti in possesso dei requisiti necessari, pari opportunità di partecipazione alla selezione; d) verificare, anche attraverso idonea documentazione, che dispongano di mezzi, anche finanziari, strutture organizzative, capacità tecniche ed esperienza, sistemi di qualità e risorse adeguate alle esigenze e all’immagine di Tara Green; e) verificare il rispetto della normativa in materia di lavoro, ivi incluso per ciò che attiene il lavoro minorile, la salute e la sicurezza dei lavoratori; f) verificare il non coinvolgimento, siano essi persone fisiche o giuridiche, in fatti di terrorismo. 5) Tutti coloro che operano in nome e/o per conto di Tara Green devono aderire all’intera documentazione contrattuale sottoposta da Tara Green che comprende l’obbligo di rispettare il Codice Etico e le regole di comportamento che Tara Green ha predisposto e comunicato sono chiamati ad aderire all’obiettivo di attenzione alle esigenze del territorio, delle comunità locali e dei clienti che improntano l’attività di Tara Green; a) Condividere e rispettare lo Statuto di Tara Green in ogni sua parte; b) Conoscere ed avere chiare le norme Statutarie di Tara Green. 6) La realizzazione delle attività, da parte di coloro che operano in nome e/o per conto di Tara Green siano essi chiamati a realizzare le proprie attività in autonomia, deve essere rispettosa delle procedure volte a garantire la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro.

Art. 5 - Tara Green, associazioni, fondazioni e enti privati

Tara Green uniforma la propria condotta nei rapporti con le associazioni, fondazioni e enti privati a principi di trasparenza, affidabilità, responsabilità e qualità. I Destinatari, pertanto, devono adottare un comportamento improntato alla disponibilità, al rispetto, alla cortesia, caratterizzati dalla più alta professionalità.

Art. 6 - Pubblica Amministrazione

1) I rapporti con la pubblica amministrazione sono improntati alla massima trasparenza e correttezza. In particolare sono intrattenute necessarie relazioni, nel rispetto dei ruoli e delle funzioni attribuite in base alla legge, nonché in spirito di massima collaborazione con le amministrazioni dello Stato. 2) Le relazioni con i funzionari delle istituzioni pubbliche sono limitate alle funzioni preposte e regolarmente autorizzate nel rispetto della più rigorosa osservanza delle disposizioni di legge e regolamentari e non possono in alcun modo compromettere l’integrità e la reputazione di Tara Green. A tal fine è fatto divieto di offrire, direttamente o attraverso intermediari, somme di denaro o altri mezzi di pagamento a pubblici ufficiali o incaricati di pubblico servizio, al fine di influenzare la loro attività nell’espletamento dei propri doveri. Tali prescrizioni non possono essere eluse ricorrendo a forme diverse di contribuzioni che, sotto veste di sponsorizzazioni, incarichi e consulenze, pubblicità ecc., abbiano le stesse finalità sopra vietate. 3) Atti di cortesia, come omaggi e forme di ospitalità, verso rappresentanti della pubblica amministrazione o pubblici ufficiali, sono consentiti purché di modico valore e tali da poter essere considerati usuali in relazione alla ricorrenza, da non compromettere l’integrità e la reputazione e da non influenzare l’autonomia di giudizio del destinatario. In ogni caso tali spese devono sempre essere autorizzate secondo specifiche procedure aziendali e documentate in modo adeguato. Allo stesso modo, tutti coloro che agiscono in nome e per contro di Tara Green non possono ricevere omaggi o trattamenti di favore, se non nei limiti delle normali relazioni di cortesia e purché di modico valore.

Art. 7 - Mass Media

1) I rapporti tra Tara Green ed i mass media in genere spettano esclusivamente alle funzioni a ciò delegate e devono essere intrattenuti nel rispetto della politica di comunicazione definita da Tara Green. 2) I Destinatari di Tara Green non possono, pertanto, fornire informazioni ai rappresentanti dei mass media senza l’autorizzazione delle funzioni competenti. In ogni caso, le informazioni e le comunicazioni relative a Tara Green e destinate all’esterno dovranno essere accurate, veritiere, complete, trasparenti e tra loro omogenee.

Art. 8 - Trasparenza della contabilità e controlli interni, antiriciclaggio

1) Tara Green garantisce ai propri organi apicali trasparenza di azione ed il diritto ad essere informati, oltre che nei casi previsti dalla normativa vigente, su ogni circostanza ritenuta di interesse.

Art. 9 - Controlli interni

1) Per controlli interni si intendono tutti gli strumenti necessari o utili a indirizzare, verificare e perseguire le attività di Tara Green con il fine di assicurare il rispetto delle leggi e delle procedure, proteggere i beni strumentali, gestire efficacemente le attività sociali e fornire con chiarezza informazioni veritiere e corrette sulla situazione patrimoniale, economica e finanziaria di Tara Green nonché individuare e prevenire i rischi in cui la Società possa incorrere. 2) E’ compito di Tara Green è quello di diffondere, a tutti i livelli, una cultura interna caratterizzata dalla consapevolezza dell’esistenza dei controlli e orientata all'esercizio del controllo stesso.

Art. 10 - Antiriciclaggio

1) Tara Green si impegna a rispettare tutte le norme e disposizioni, sia nazionali che internazionali, in tema di antiriciclaggio, adottando apposite procedure che prevedano: a) identificazione dei fornitori; b) il divieto di accettare e eseguire ordini di pagamento provenienti da soggetti non identificabili, non presenti in anagrafica e dei quali non sia tracciabile il pagamento (importo, nome/denominazione, indirizzo e numero di conto corrente) o qualora non sia assicurata, dopo l’esecuzione di controlli in sede di apertura/modifica di anagrafica fornitori/clienti a sistema, la piena corrispondenza tra il nome del fornitore e l’intestazione del conto su cui far pervenire il pagamento; c) l'obbligo di utilizzare operatori finanziari abilitati per la realizzazione di ciascuna delle operazioni di cui sopra; d) il divieto di utilizzo del contante o altro strumento finanziario al portatore, a eccezione di quanto previsto nelle disposizioni interne, per qualunque operazione di incasso, pagamento, trasferimento fondi, impiego o altro utilizzo di disponibilità finanziarie, nonché il divieto di utilizzo di conti correnti o libretti di risparmio in forma anonima o con intestazione fittizia. 2) Prima di stabilire relazioni o stipulare contratti con fornitori non occasionali ed altri partner in relazioni d’affari di lungo periodo, debbono esser chiariti l’integrità morale, la reputazione ed il buon nome dell’interlocutore.

Art. 11 - Informazioni riservate e tutela della privacy

1) Le attività di Tara Green richiedono costantemente l’acquisizione, la conservazione, il trattamento, la comunicazione e la diffusione di dati, documenti e informazioni attinenti a negoziazioni, operazioni e contratti. 2)Tutte le informazioni, conoscenze e dati acquisiti o elaborati dai Destinatari attraverso le proprie mansioni non possono essere utilizzate, comunicate o divulgate. Ciascun Destinatario dovrà: a) acquisire e trattare solamente i dati necessari e direttamente connessi alle sue funzioni; b) conservare detti dati in modo tale da impedire a terzi estranei di prenderne conoscenza; c) comunicare e divulgare i dati nell’ambito delle procedure prefissate da parte di Tara Green ovvero previa autorizzazione della persona a ciò delegata; d) determinare la natura confidenziale e riservata delle informazioni ai sensi di quanto prescritto dalle procedure prefissate da parte di Tara Green. 3) Tara Green si impegna a proteggere le informazioni ed i dati relativi ai propri Destinatari e ai terzi e ad evitare ogni uso improprio degli stessi. Le segnalazioni possono essere inviate a mezzo email a contatti@taragreen.it - pec: taragreen@pec.it o inviate a mezzo A/R a: Tara Green – Viale Leonardo da Vinci, 55 – 53 -51 Roma (Rm) 00145 e sottoposte alla visione del Consiglio Direttivo di Tara Green Modello di organizzazione gestione e controllo ai sensi del decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231.

Associazione italiana tutela animali e ricerca ambientale

COPYRIGHT © 2020

Sede legale e amministrativa:

Viale Leonardo da Vinci, 55 -53 -51

00145 - Roma (00145)

Telefono: 06 45 44 80 09

E-mail ordinaria: contatti@taragreen.it

P.E.C. taragreen@pec.it

Codice Fiscale 97750420586